Maradona riparte dal Messico: allenerà i Dorados de Sinaloa

© AFPS

Il Pibe de Oro sulla panchina del club di seconda divisione. Il presidente: «Convincerlo è stato facilissimo»

TORINO - Diego Maradona ricomincia dal Messico. Il Pibe de Oro è stato nominato allenatore dei Dorados de Sinaloa: ad annunciarlo Jorge Alberto Hank, il presidente della squadra, militante nella seconda divisione messicana. "Lo abbiamo ingaggiato", ha comunicato Hank a Espn. "Nei nostri colloqui si è mostrato entusiasta di venire qui ad allenare e convincerlo è stato più facile di quanto pensassi", ha svelato. 'Benvenuto Diego', ha twittato il club, al momento 13° in classifica. La presentazione ufficiale dovrebbe essere domenica o lunedì. L'ufficializzazione dell'arrivo della leggenda del calcio argentino arriva a poche ore dall'addio del precedente tecnico, il messicano Francisco Ramirez. "Vorremmo che Diego restasse con noi per l'attuale e la prossima stagione", ha aggiunto Hank. Maradona, 57 anni, ha chiuso lo scorso aprile l'esperienza come allenatore dell'Al-Fujairah, club della seconda divisione degli Emirati Arabi. Tre mesi fa è stato nominato presidente del Dinamo Brest, club bielorusso.

Articoli correlati

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home