Juventus, gli altri movimenti: Alex Sandro, mossa Psg e Bernat avanza

© Getty Images

Marcelo fa l’occhiolino. Marchisio: offerta dagli Emirati

TORINO - In Francia sono sicuri: il Psg è pronto a rompere gli indugi per Alex Sandro. L’inserimento del Manchester City e i contatti del Chelsea per il brasiliano hanno fatto suonare la campanella nel quartier generale parigino. Il ds Antero Henrique, primo sponsor del suo ex allievo dei tempi del Porto, sembra pronto a fare sul serio. Alex Sandro potrebbe raggiungere Gigi Buffon al Psg. L’ipotesi esiste, seppur la Juventus vorrebbe più dei 40 milioni finora sbandierati dal club dell’emiro. In caso di addio, Beppe Marotta e Fabio Paratici ingaggeranno un altro terzino. Marcelo, che del ruolo è il numero uno al mondo, con il passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus ha strizzato l’occhio ai bianconeri via social. Il laterale verdeoro, stando a quanta filtra dalla Spagna, ha però una situazione contrattuale diversa da quella di CR7: la clausola è da 200 milioni e secondo i ben informati non ha la possibilità di liberarsi a prezzi più bassi attraverso un gentlemen’s agreement sullo stile di quello del portoghese. Ecco perché in questo momento i dirigenti campioni d’Italia sembrano guardare maggiormente dalle parti di Monaco di Baviera. Con il Bayern continuano i colloqui per Juan Bernat, 25 anni, terzino sinistro con il contratto in scadenza nel 2019. Lo spagnolo è intenzionato a lasciare la Germania ed è attratto dalla Juventus. Bernat di sicuro lascerà il Bayern: per i bianconeri è un vantaggio, ma non una garanzia. Il fattore tempo sarà determinante perché l’ex allievo di Pep Guardiola è corteggiato da diversi club, Atletico Madrid in primis. Tra le alternative anche Digne del Barcellona e il jolly Darmian del Manchester United.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Articoli correlati

Commenti

Dalla home

Vai alla home