Calciomercato Palermo, Tedino: «Ci serviva uno come Moreo»

© Claudio Zamagni

Il tecnico: «Copre bene la palla e ha un'ottima potenza aerobica»

PALERMO - "Siamo una buona squadra, ci confrontiamo sempre e tutta la rosa ha fatto un grandissimo lavoro. Ora manteniamo le cose positive e cerchiamo di limare quelle negative: abbiamo dimostrato di poter fare bene". Bruno Tedino, tecnico del Palermo, fa così il punto in casa rosanero: "Mercato? Importante non smantellare, questo è il messaggio trasmesso al gruppo. Fiore? Può fare l'esterno basso di una difesa a quattro ma se ci fosse la necessità anche in un centrocampo a cinque. Moreo? Ha caratteristiche che ci servivano, ha una buona fisicità, non è una punta di riferimento ma più di movimento. Copre bene la palla e ha un'ottima potenza aerobica. Ricordo quando giocava nella Virtus Entella, mi è sempre piaciuto molto e sono certo possa fare grandi cose. Murawski? Muscolarmente parlando, come dinamicità e potenza aerobica può essere come Florenzi. Ma non ha mai giocato in quel ruolo. Sarebbe bello se Balogh e Rajkovic potessero darci il loro contributo. Arrivano segnali molto positivi, ora serve buttarli dentro".

CALCIOMERCATO

TUTTO SUL PALERMO

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Commenti

Dalla home

Vai alla home