f

Conte: «Il mio futuro? Devo parlare con il Chelsea»

© REUTERS

Il tecnico che piace all'Inter allontana le voci di mercato :«Ora per me e giocatori è importante vincere la FA Cup»

MILANO -  «Ho due anni di contratto con il Chelsea. Per me e per i giocatori è importante finire la stagione raggiungendo tutti gli obiettivi. Dobbiamo prepararci per la FA Cup poi avremo tempo di discutere con il nostro club»: lo dice il tecnico del Chelsea Antonio Conte, nella conferenza stampa della partita contro il Sunderland di domenica pomeriggio. L'allenatore, obiettivo numero uno dell'Inter per la prossima stagione, si confronterà e discuterà del suo futuro con la proprietà del club inglese probabilmente dopo la finale di FA Cup del prossimo 27 maggio.

Il tecnico campione d'Inghilterra ha poi parlato ai microfoni di Dribbling: «Pensavo di poter raggiungere questo traguardo così prestigioso - ha detto alla Rai - ma non così in breve tempo. È stato qualcosa di incredibile e poi, per un italiano, fare bene per un italiano all'estero è qualcosa che rende orgoglioso l'intero Paese». L'ex allenatore della Juventus sul segreto dei colleghi all'estero: «Il segreto del successo... è la serie A. Il nostro non sarà il campionato più bello ma è sicuramente il più difficile. Ecco perchè chi vince in Italia può farlo in tutto il mondo».

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Commenti

Dalla home

Vai alla home