Var, Sarri sbotta: «In Inghilterra non sono pronti»

© Getty Images

Il tecnico del Chelsea si è lamentato dopo la sconfitta per 1-0 contro il Tottenham: il guardalinee segnala il fuorigioco, la tecnologia cambia la decisione e decreta il rigore

TORINO - Dall'Italia all'Inghilterra la Var è sempre al centro delle polemiche. La vittoria del Tottenham contro il Chelsea ieri in semifinale di Coppa di Lega, 1-0 con gol di Kane su rigore, ha fatto discutere e infuriare il tecnico dei Blues, Maurizio Sarri. L'azione che porta al fallo da rigore sull'attaccante inglese è scaturito da una posizione di fuorigioco che viene segnalata dal guardalinee e poi annullata dalla Var. Lo sfogo dell'ex allenatore del Napoli arriva ai microfoni di Sky Sports: «Ho visto il video ed era fuorigioco. Dalla nostra visuale Kane era in fuorigioco, ma non è importante questo. La cosa importante è che il guardalinee ha smesso di correre, non ha seguito più la palla e ha influenzato i nostri difensori. Credo che gli arbitri inglesi non siano pronti per usare questa tecnologia. Se non si è sicuri, bisogna continuare a seguire la palla e alla fine si decide». 

 

Articoli correlati

Dalla home

Vai alla home

Commenti