Avellino presenta Sykes: "Voglio vincere e lavorerò duro"

Il nuovo giocatore dei biancoverdi ha parlato oggi alla stampa

ROMA - In casa della Sidigas Avellino oggi è stato il giorno di Kiefer Sykes. Il playmaker nativo di Chicago, che lo scorso anno ha giocato nella seconda lega turca viaggiando ad oltre 22 punti di media con la maglia dell'Ankara DSI, è infatti stato presentato alla stampa dal club biancoverde. Nessun timore reverenziale negli occhi del giovane classe 1993 dotato di una forte personalità e con le idee molto chiare. Voglia di vincere in un campionato competitivo come quello italiano e disponibilità a lavorare sodo per raggiungere questo traguardo sono infatti i due capisaldi attorno a cui cui Sykes ha costruito il proprio discorso di presentazione: «Sono emozionato e felice di essere qui, ringrazio i tifosi per il caldo benvenuto che ho ricevuto fin da quando ero ancora negli USA: al mio primo allenamento al PalaDelMauro sono stato letteralmente circondato e la cosa mi ha fatto molto piacere. Spero che sarà una stagione positiva: ho avuto ottime impressioni del coach e dei miei compagni di squadra. Sono uno dei più giovani del gruppo, ma sento la responsabilità nei confronti della piazza, dei tifosi e della squadra. L'intento è chiaramente quello di vincere più partite possibili e lavorerò duro per portare a casa questo obiettivo. Giocare in Italia è uno step molto importante per la mia carriera, sono pronto a cimentarmi in entrambi i campionati. Posso giocare indifferentemente nel ruolo di playmaker e di guardia e questo sarà sicuramente un vantaggio: farò tutto ciò che il coach mi chiederà di fare per essere utile alla squadra». La nuova Sidigas è pronta a partire, con un Kiefer Sykes fortememte motivato e pronto a stupire tutti. 

Articoli correlati

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home