Fiat Torino, salta l'arrivo di Royce White

I gialloblu tornano sul mercato

ROMA - Pochi giorni dopo l'inizo del ritiro che apre ufficialmente la stagione 2018/2019, la Fiat Torino si trova a fare i conti con una grana sino a pochi giorni fa inattesa. Lo statunitense Royce White non è ancora riuscito a raggiungere il capoluogo torinese spingendo il club gialloblu a considerare di fatto già concluso il rapporto con l'ex Houston Rockets. Ad annunciarlo è stata la stessa Fiat Torino che ha fatto sapere che a breve tornerà sul mercato: «Esiste un contratto regolarmente firmato tra la Fiat Torino e Royce White - si legge nella nota diffusa dal club gialloblu -. La Società è abituata a rispettare i contratti, sempre e comunque, ma pretende che anche gli altri lo facciano. Pertanto, dopo aver più volte sollecitato l’arrivo del talentuoso americano ed aver finora pazientato e tollerato le continue dilazioni, anche per le rassicurazioni ricevute da parte del procuratore dello stesso, oggi, di fronte al protrarsi di una situazione di totale incertezza ormai irreversibile, essa si vede costretta – per imprescindibili ed evidenti ragioni tecniche e di immagine – ad escludere Royce White dal roster ed a tornare sul mercato per sostituirlo». A quanto si apprende il mancato approdo a Torino del giocatore potrebbe essere legata al fatti che già in passato il giocatore - che ha sofferto di attacchi di panico - ha avuto diffcoltà a prendere gli aerei per spostarsi.

Articoli correlati

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home