Harden piega San Antonio: Spurs, playoff a rischio

© USA TODAY Sports

I Rockets dominano la sfida con i neroargento e li inguaiano. Vittorie pesanti per Portland e OKC.

ROMA - Nella notte NBA i Rockets consolidano il primato nella Western Conference superando gli Spurs 109-93. San Antonio all'undicesimo ko nelle ultime 14 e ora i playoff sono in pericolo. Houston parte forte e mette la partita in sicurezza nel terzo periodo, quando Harden segna 16 dei suoi 28 punti. In doppia cifra anche Chris Paul (18 punti e 9 assist) e Capela (13 punti e 9 rimbalzi), dall'altra parte Popovich non può sopperire alle assenze di Aldridge e Ginobili. Non si ferma neanche Portland, che piega facilmente Miami 115-99 e ottiene la decima vittoria di fila: i Blazers alzano la voce nel primo quarto (34-25) e poi amministrano, affidandosi a Lillard (32 punti e 10 assist) e Nurkic (27 punti, 16 rimbalzi). Il migliore per gli Heat è Dragic (23 punti), discreto Tyler Johnson (17 punti e 3 rimbalzi).

 

THUNDER OK - La seconda tripla doppia consecutiva di Westbrook (17 punti, 10 rimbalzi e 11 assist) consente a OKC di superare Sacramento, ora i Thunder occupano il quarto posto nella Western Conference. I Thunder la vincono nel finale anche grazie a George (21 punti e 5 assist) e Anthony (21 punti e 6 rimbalzi). I Kings provano a replicare con Bogdanovic (19 punti e 8 rimbalzi) e Fox (11 punti e 10 assist) ma non basta. I Bucks ottengono la seconda vittoria consecutiva superando Memphis grazie ad Antetokounmpo (20 punti, 6 rimbalzi e 4 assist) e Middleton (24 punti e 4 assist), importante anche il ritorno in campo di Brandon Jennings (16 punti e 12 assist). I Grizzlies ne mandano sei in doppia cifra, l'ultimo ad arrendersi è Marc Gasol (17 punti e 7 rimbalzi)

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home