Melli spinge l'Italia, Azzurri ok con la Germania

© Ufficio Stampa FIP

La squadra di Meo Sacchetti chiude al terzo posto il torneo di Amburgo, il 14 a Bologna la sfida alla Polonia.

ROMA - Al torneo di Amburgo, l’Italia supera la Germania 71-62 e chiude al terzo posto la VTG Supercup. Gli Azzurri sono andati subito sotto ma con pazienza sono rientrati per poi prendere in mano la gara con autorità. Ai tedeschi (6-0 nelle qualificazioni al Mondiale 2019) non sono bastati gli NBA Schroder e Kleber. L’Italia torna a casa rinfrancata da un successo arrivato di fronte ai quasi 3.000 spettatori di Amburgo. Career high in Nazionale (20) per un eccellente Nicolò Melli (18 il precedente del 2012). Esordio in maglia Azzurra per Leonardo Candi, bolognese classe 1997 (2 punti). Non hanno giocato Amedeo Tessitori per stato febbrile e Chris Burns per un’irritazione della fascia plantare del piede sinistro. Il numero 32 Azzurro rientrerà in gruppo a Bologna.

 

SACCHETTI - Così coach Sacchetti: «La solita brutta partenza, poi nel secondo quarto, grazie anche a una buonissima difesa, siamo riusciti a rimettere in piedi la gara facendo canestro più del solito. Una vittoria che ci voleva anche perché non abbiamo avuto un solo protagonista ma tanti giocatori che hanno dato il loro contributo». La squadra si trasferisce in Italia in serata e domani osserva una giornata di riposo. Gli allenamenti riprenderanno al PalaDozza lunedì 10 nel pomeriggio (17.30/19.30). Sempre il 10, alle 13.00, avrà luogo la conferenza stampa di presentazione di Italia-Polonia del 14 settembre, valevole per le qualificazioni al Mondiale 2019.

Articoli correlati

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home