Dai, Molinari vinci oggi per entrare nella storia

© Getty Images

Con un successo Chicco centrerebbe il tris all'Open e realizzerebbe, dopo il trionfo a Wentworth della scorsa settimana, una doppietta consecutiva di grande prestigio

Sarà un ultimo giro da vivere con il fiato sospeso fino all’ultima buca, quello di oggi al Gardagolf Country Club, con in palio il titolo del 75° Open d’Italia. Il terzo round ha rimescolato ancora di più le carte portando nelle posizioni che contano tanti potenziali vincitori. La bella notizia, in casa Italia, è che Francesco Molinari è ancora tra i protagonisti assoluti e si candida, come gli altri giocatori in vetta o negli immediati paraggi, al primo gradino del podio. Il torinese, con un nuovo 66 (-5), il terzo in tre giornate ed un birdie spettacolare in discesa alla 18, una delle buche più ostiche del percorso, è secondo ad un solo colpo dal leader, l’inglese Slattery, autore di un fantastico -9 di giornata, e a pari merito con il danese Olesen. Cori di approvazione al termine per il numero 1 azzurro, visibilmente felice per la conclusione pirotecnica: «Emozionante il boato con il quale il pubblico ha accolto il mio birdie alla 18. L’ho giocata bene e sfruttato un po’ di fortuna avuta nell’occasione sul tee-shot. In altre circostanze sono rimasto fuori dal fairway e nell’ultima giornata dovrò cercare di migliorare il gioco lungo rispetto a a quanto fatto nella terza. Sono soddisfatto per il putt, l’aspetto migliore del mio gioco odierno. Ne ho lasciato qualcuno incompiuto ma in salita non è facile e succede a tutti. Ci risiamo e sono contento della mia posizione ad una giornata dalla fine. Ora bisognerà attaccare considerando i nomi dei potenziali vincitori, su tutti Willet, Kaymer e Cabrera Bello, elementi abituati ai titoli». E’ rimasto a vista dei top ten (14°) anche Matteo Manassero, pur dopo una partenza un po’ complicata.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Articoli correlati

Tutto Sport TV

Le nostre Rubriche

Live

Commenti

Dalla home

Vai alla home