Italia a cresta alta con super Zaytsev

Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
©
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE
Mondiali 2018: con 5 aces e un mostruoso 88% in attacco lo schiacciatore spoletino ha trascinato gli azzurri nel 3-0 contro il Belgio, secondo successo dopo quello ottenuto al debutto contro il Giappone
© LAPRESSE

Per Approfondire

Commenti

Dalla home

Vai alla home