Supercross: è Justin Brayton il King di Torino

Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©
Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©
Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©
Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©
Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©
Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©
Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©
Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©
Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©
Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©
Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©
Al Pala Alpitour gremito da 10.000 appassionati, il trentaquattrenne americano ha respinto gli attacchi del connazionale Cole Seely
©

Per Approfondire

Commenti

Dalla home

Vai alla home