Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Volley: l'Italia di Mazzanti si arrende anche all' Azerbaijan

Vai alla versione integrale
Ancora una sconfitta nel Gloria Cup per le azzurre che, dopo aver perso con la Russia all'esordio, cedono 0-3 (19-25, 22-25, 22-25) alla formazione asiatica

BELEK (TURCHIA)- Per l'Italia di Mazzanti prosegue la striscia negativa nella Gloria Cup in corso di svolgimento in Turchia. La nazionale azzurra, dopo la sconfitta di ieri contro la Russia, oggi si sono dovute arrendere per 0-3 (19-25, 22-25, 22-25) contro l’Azerbaijan. Il prossimo impegno per la Nazionale italiana in questa manifestazione sarà quello di domani alle 18.00 contro le padrone di casa della Turchia, prima di fare ritorno in Italia.
Anche per la gara odierna, il Ct Mazzanti ha deciso di portare avanti la linea adottata sin dalla Rabobank in Olanda, provando diverse soluzioni tattiche e facendo ruotare le giocatici a propria disposizione. Per quanto riguarda le scelte iniziali il Ct azzurro ha optato per Cambi in palleggio, opposto Ortolani, schiacciatrici Nwakaor e Guerra, centrali Fahr e Lubian e Parrocchiale come libero. Nella gara di domani, Paola Egonu dovrebbe fare ritorno in campo dal primo minuto, lasciata a riposo mercoledì perchè non in perfette condizioni fisiche. Miglior marcatrice per l’Italia è stata Sylvia Nwakalor con 11 punti, seguita da Ortolani con 10. Mentre dall’altra parte della rete si è distinta Rahimova, con 14 punti all’attivo.
Inizio di gara sotto tono per le azzurre, che si sono trovate immediatamente a ricorrere (5-8). L’Azerbaijan ha poi avuto il merito di mantenere l’Italia sempre al di sotto delle 5 lunghezze di distanza (11-16), gestendo bene il vantaggio e chiudendo avanti (19-25).
Diverso l’avvio nel secondo set, con le due squadre che si sono rese protagoniste di un lungo botta e risposta (14-14). A questo punto, però, la squadra di Garayev ha collezionato un +3 dimostratosi fondamentale per l’inerzia del match (14-17), che le ha permesso di condurre il set in vantaggio fino alla fine (22-25).
Anche nell’ultimo parziale l’Azerbaijan ha avuto il merito di tenere il pallino del gioco dalla propria parte, conquistando un buon margine fin dalle prime giocate (11-15), senza permettere alle azzurre di riuscire a rimontare (22-25).

IL TABELLINO-

ITALIA-AZERBAIJAN 0-3 (19-25, 22-25, 22-25).

ITALIA: Nwakalor 11, Ortolani 10, Fahr 5, Lubian 7, Cambi 2, Guerra 7, Libero: Parrocchiale, Egonu 1, Bosetti 2, Danesi, Chirichella, Malinov. Ne: De Gennaro, Sylla. All. Mazzanti.

AZERBAIJAN: Abdulazimova 8, Bayramova 7, Rahimova 14, Habibova 3, Samadova 7, Karimova 5, Libero: Karimova Y, Yagubova, Gurbanova. Ne: Hasanova, Matiasovska, Zhidkova. All. Garayev

Durata: 24’, 27’, 26’
Italia: 4 a, 13 bs, 8 mv, 35 et
Azerbaijan: 5 a, 11 bs, 9 mv, 21 et