Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Volley: A2 Femminile, Marsala batte Perugia per l'onore e i tifosi

Vai alla versione integrale
© Cev
La formazione di Campisi, già retrocessa, saluta il suo pubblico e la categoria con una prova d'orgoglio che annichilisce la svogliata compagine umbra. Finisce 3-0 (25-16 26-24 25-18)

MARSALA (TRAPANI)- La partita era ininfluente ai fini della classifica, con la Sigel Marsala già retrocessa e la Bartoccini Gioiellerie Perugia matematicamente salva. Tuttavia in campo le siciliane, che si congedavano dal pubblico amico, hanno gettato il cuore oltre l'ostacolo, mettendoci tutto l'orgoglio a loro disposizione, ed hanno superato con un netto 3-0 la formazione di Bovari che, seda in campo senza Lotti e Zuleta, ha giocato decisamente deconcentrata dando vita ad una prova incolore.

LA CRONACA DEL MATCH-

La Sigel scende in campo con Facchinetti, Agostinetto, Merteki, Furlan, Perry, Rossini e Marinelli come libero. Perugia risponde con Repice, Mazzini, Pascucci, Kotlar, Tomic, Barbolini e Giampietri libero. La partita comincia con le padrone di casa che vogliono ben figurare tra le mura amiche e – complice una Bartoccini un po’ ingessata – che si impongono per 25-16.

Nel secondo set Perugia parte con il piede giusto che si porta subito a +3 (1-4) con Kotlar che fa anche un ace su battuta per il 1-6. Nei minuti successivi le padrone di casa cercano di ricucire lo strappo ed in parte ci riescono. Perugia, comunque, resta il vantaggio e poco dopo anche Barbolini fa un ace per il 6-9. Si prosegue con la Bartoccini che sembra aver ritrovato la scioltezza che non aveva nel primo set e che si porta sopra di 7 lunghezze (10-17). Marsala non demorde e cerca di recuperare. Sul 16-19 coach Fabio Bovari chiama il time out e quando le due squadre ritornano in campo si portano sul 22-22. La Sigel segna il punto del sorpasso e l’allenatore perugino richiama il time out. Kotlar ripareggia ma alla fine è Marsala che si impone per 26-24.

Il terzo set comincia con le padrone di casa determinate a fare punti (5-1). Perugia non ci sta e si riporta sotto (6-5), ma Marsala riallunga (9-5). Il set prosegue con le padrone di casa sempre in avanti anche di + 9 (20-11). Perugia a sprazzi cerca ancora punti con Mazzini prima, Tomic e Barbolini poi ma ormai lo strappo è ampio ed il set si chiude con il punteggio di 25-18.

Domenica prossima la Bartoccini giocherà in casa della Givova Baronissi e di certo ce la metterà tutta per chiudere con un successo la stagione.

IL TABELLINO-

SIGEL MARSALA – BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA 3-0 (25-16 26-24 25-18)

SIGEL MARSALA: Facchinetti 8, Agostinetto 1, Merteki 17, Furlan 12, Perry 9, Rossini 7, Marinelli (L), Cazzetta (L), Mucciola, Ventura Ferreira. Non entrate: Murri. All. Campisi.

BARTOCCINI GIOIELLERIE PERUGIA: Repice 7, Mazzini 3, Pascucci 5, Kotlar 8, Tomic 1, Barbolini 8, Giampietri (L), Fiore 9, Mancinelli 2. Non entrate: Lotti, Cruciani, Garcia Zuleta. All. Bovari.

ARBITRI: Piubelli, Pecoraro.

NOTE – Durata set: 21′, 27′, 23′; Tot: 71′.

LA CLASSIFICA-

Savallese Millenium Brescia 72; Ubi Banca San Bernardo Cuneo 71; Lpm Bam Mondovi’ 68; Delta Informatica Trentino 62; Battistelli S.G. Marignano 62; Fenera Chieri 61; Volley Soverato 58; Barricalla Collegno 51; Zambelli Orvieto 51; Conad Olimpia Teodora Ravenna 50; Club Italia Crai 48; P2p Givova Baronissi 34; Golem Olbia 26; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 25; Bartoccini Gioiellerie Perugia 24; Sigel Marsala 21; Golden Tulip Volalto Caserta 8.