Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Alfa Romeo e Maserati: supersportive e ibride entro il 2022

Vai alla versione integrale
Nuovi Suv ma anche sportive e la supercar 8C: ecco il futuro (elettrificato) di Biscione e Tridente

ROMA - In occasione dell'FCA Capital Markets Day, Tim Kuniskis, amministratore delegato Alfa Romeo e Maserati, anticipa la strategia quinquennale di entrambi i marchi. Che lanceranno un'importante offensiva di prodotto su diversi segmenti, in con particolare attenzione riguardo sport utility e sportive, contestualmente a una progressiva elettrificazione delle rispettive gamme. 

Alfa Romeo ha sette modelli in cantiere, a partire dalla supercar 8C, che rilancia un nome leggendario per il marchio, proseguendo con la GTV. La nuova 8C sarà una sportiva ibrida realizzata su uno chassis monoscocca in fibra di carbonio e propulsione ibrida, con motore biturbo e unità elettrica per una potenza superiore ai 700 cavalli per uno scatto 0-100 km/h inferiore ai 3 secondi. La GTV sarà invece una coupé 2+2 con trazione integrale e powertrain da oltre 600 cavalli di potenza. Inoltre, con l'obiettivo di portare Alfa a quota 500 mila unità vendute all'anno entro il 2022, verranno commercializzati due Suv, uno più piccolo e uno più grande dello Stelvio, oltre alla nuova Giulietta. Scomparirà invece dalla gamma la Mito, così come i motori Diesel, sostituiti dalle propulsioni ibride. 

Sei le novità previste per Maserati. Il Tridente modenese ha in cantiere la “Maserati delle elettriche”, la Alfieri. Quattro anni dopo la concept presentata a Ginevra, Marchionne conferma la prossima produzione della sportiva offerta sia in versione coupé sia cabrio con tre diverse motorizzazioni: elettrica, ibrida plug-in con trazione integrale e con solo motore benzina. Le prestazioni si preannunciano impressionanti: la plug-in sarà in grado di superare i 300 km/h.

Inoltre entro il 2022 arriveranno sul mercato la seconda generazione di Levante, affiancato da un Suv inedito di medie dimensioni, nonché le nuove Quattroporte e Ghibli. Tutte disponibili anche in versione ibrida, propulsione che andrà a sostituire i motori Diesel. Spazio infine a un'intera gamma elettrica, Maserati Blue: dopo le Alfieri Coupé e Cabrio debutteranno anche Quattroporte e Levante a zero emissioni.