Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Mossa elettrica Nissan: otto nuovi modelli entro il 2022

Vai alla versione integrale
Il marchio giapponese presenta una nuova strategia dedicata all'elettrificazione, con la nascita della gamma e-Power

ROMA – Nissan, forte dell'esperienza e delle vendite della compatta Leaf, parte avvantaggiata nella corsa verso l'elettrificazione. Campo in cui tutti i grandi gruppi stanno lavorando alacremente, annunciando grandi strategie che nell'arco dei prossimo cinque anni porteranno sul commercio decine di nuovi modelli elettrici o ibridi. In Europa è sufficiente citare Bmw e Volkswagen, in Asia tocca a Nissan anticipare un nuovo piano di sviluppo globale, il M.O.V.E. to 2022.

Ossia: Mobility, Operational Excellence, Value to customers, Electrification. Il primo obiettivo è quello di lanciare in Giappome entro il 2022  tre nuovi veicoli elettrici e cinque nuovi modelli della nuova gamma e-Power. Il secondo è di venderne un milione all'anno: Nissan prevede che nel 2025 un veicolo su due venduto in patria sarà elettrificato.

Il piano prevede inoltre un nuovo format di vendita nelle concessionarie, con esperienze sempre più digitalizzate abbandonando il modello tradizionale e personalizzando la comunicazione con i clienti. La Casa sta inoltre ampliando i servizi di car sharing e sempre in Giappone passerà da una rete di 30 a 500 stazioni entro fine anno.

Nel quadro più ampio del piano, l’azienda punta a un margine operativo pari all’8% e a un incremento del fatturato annuo da 12,8 a 16,5 trilioni di yen, grazie a una crescita in Giappone, Cina, Stati Uniti e Messico e un ritorno garantito sui recenti investimenti in Brasile, Russia, India e Argentina, nonché nei marchi Infiniti e Datsun. Infine Nissan intende beneficiare del massimo potenziale dei propri marchi in Europa, Medio Oriente e ASEAN.