Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Moto2, Mir: «Fenati ritorna in pista, abbiamo mille battaglie da giocare»

Vai alla versione integrale
© Getty Images
Il futuro pilota della Suzuki ha voluto incoraggiare il collega in difficoltà con un post su Instagram

TORINO – Per Romano Fenati arriva finalmente una mano tesa in segno di pace, dopo una serie di giudizi negativi e punizioni di ogni genere arrivate nei giorni successivi il fattaccio di Misano. A porgergliela è uno dei suoi rivali in pista, l’ex campione del mondo della Moto3 Joan Mir, che il prossimo anno farà il salto in MotoGp con la Suzuki. Il pilota catalano pensa infatti che il collega meriti una punizione esemplare, ma che possa avere la possibilità di riscattarsi.

IL POST Attraverso il proprio profilo Instagram Mir ha lanciato un messaggio di solidarietà a Fenati: «Ciao @fennyfive, l’ultimo GP di Misano hai fatto un errore ingiustificabile mettendo a rischio la vita di un collega. Questa azione non è degna di un pilota come te, e ovviamente meritava una dura punizione. L’anno scorso sei stato un grande rivale e mi hai portato al limite per tutta la stagione, abbiamo avuto mille battaglie, ma ti sei sempre comportato come un grande pilota e atleta in pista. Ci siamo incontrati molte volte sul podio e ho potuto apprezzare che eri nobile non solo nella vittoria, ma anche nella sconfitta. Penso che tu sia una grande persona. Non arrenderti e combatti per il tuo futuro come pilota, tutti meritano una seconda e anche una terza possibilità. Lavora per correggere quegli impulsi che a volte ti tradiscono e ti fanno brutti scherzi, e ritorna in pista come quel grande pilota che sei. Abbiamo mille battaglie da giocare!».

CLASSIFICA

CALENDARIO