Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

MotoGp Honda, Marquez: «La decisione è stata corretta, avevamo già un collega in ospedale»

Vai alla versione integrale
© Getty Images
Il campione del mondo appoggia la decisione della commisssione sicurezza

TORINO – Anche Marc Marquez ha dato il proprio parere in un'intervista al quotidiano spagnolo Marca sul pasticcio di SIlverstone: «La decisione è stata corretta. Tutti volevamo correre e tutti abbiamo avuto problemi nel decidere, ma avevamo già un nostro collega in ospedale e abbiamo visto cosa è successo con questo asfalto... Ero preparato correre, concentrato al cento per cento, ma penso che alla fine la commissione di sicurezza sia stata istituita proprio per questi casi. Ci siamo incontrati, ci siamo seduti ed è qui che abbiamo valutato i pro e i contro e abbiamo deciso per l'annullamento».

ASFALTO «Questa situazione è arrivata per le condizioni della pista dopo il riasfalto. Anche nel 2015 aveva piovuto molto, ma abbiamo corso e nessuno si è lamentato. Già in condizioni di asciutto ci eravamo accorti che il nuovo asfalto non era buono, ma il problema è peggiorato con le condizioni di bagnato. In vista del prossimo anno vogliamo tornare qui per poter restituire ai tifosi lo spettacolo che non hanno potuto vedere. Nell'incontro abbiamo chiesto di poter tornare, ma con buone condizioni di asfalto». Ha concluso il campione del mondo.

CLASSIFICA

CALENDARIO