Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

F1, Ricciardo sulla Renault: «Avremo molto su cui lavorare»

Vai alla versione integrale
© Marco Canoniero
L'Australiano commenta l'addio alla Red Bull: «Una delle decisioni più difficili delle mia carriera»

TORINO - Cinque anni indimenticabili, ma ora è arrivato il momento dei saluti. Al termine della stagione, come noto, Daniel Ricciardo lascerà la Red Bull e inizierà una nuova avventura al volante della Renault, con cui si è accordato per i prossimi due anni. «E' stata probabilmente una delle decisioni più difficili da prendere in tutta la mia carriera - ha commentato il pilota australiano, come riporta il sito racer.com - Al tempo stesso sapevo che era arrivato per me il momento di iniziare una nuova sfida».

RENAULT - Una nuova avventura tutt'altro che semplice, ne è consapevole Ricciardo che commenta così: «Mi rendo conto che c'è molto da fare per consentire alla Renault di raggiungere l'obiettivo di competere ai massimi livelli, ma sono rimasto impressionato dalla loro progressione in soli due anni, e so che ogni volta che la Renault è stata impegnata nello sport, alla fine ha vinto. Spero di essere in grado di aiutarli in questo viaggio e contribuire dentro e fuori pista».

STOLL - «La Renault ha deciso di tornare in Formula 1 per competere per il titolo mondiale - ha detto il presidente della Renault Jerome Stoll - La firma di Ricciardo rappresenta un'opportunità unica per il nostro gruppo per raggiungere questo obiettivo, da non perdere. Diamo il benvenuto a Daniel nella nostra squadra, ancora in divenire, ma più motivata che mai».

TUTTO SULLA FORMULA 1

CALENDARIO