Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

NALCS Day13: C9 ancora vincenti, Liquid consolidano la prima posizione

Vai alla versione integrale
La classifica comincia finalmente ad allungarsi, e le prime posizioni si definiscono sempre di più. Vincono Fox, C9, OPT, Liquid e TSM.

TL - 100T 1-0. Scontro al vertice della classifica, che letteralmente può regalare il primo posto al vincitore. Dopo la lunghissima serie di vittorie dei 100Thieves, il team si scontra con i pretendenti alla vetta della classifica, che non gli lasciano scampo. Fino alla mezz’ora, i Thieves riescono a mantenere il vantaggio in uccisioni, ma la composizione nemica è nettamente superiore in late game, e proprio per questo i Liquid cominceranno presto a diventare del tutto ingestibili per i loro avversari, vincendo la partita in poco più di 40 minuti.

Cloud9 - Clutch Gaming 1-0. I Cloud9 sembrano finalmente essere tornati quelli di un tempo, e provano a farsi perdonare le sfortunate prestazioni che hanno caratterizzato il loro split fino alla quinta settimana. Contro i Clutch le difficoltà sono poche, e si concentrano tutte nell’early game, con la parità di uccisioni e di obiettivi. Il vero MVP è però C9 Jensen (Zilean), che porta il suo intero team alla vittoria, grazie a Supreme perfettamente utilizzate e ottimi stun con le sue bombe.

CLG - Echo Fox 0-1. Anche i Fox hanno qualche problema contro i Counter Logic Gaming, specialmente nelle fasi iniziali della partita, ma riescono alla fine a spuntarla grazie a una sapiente e corretta gestione del macro game, che gli permetterà di contestare con successo un Barone Nashor e sfruttarne il potenziamento su tutti e 5 i membri. Il carry, in questo caso, è FOX Lost, che con la sua Xayah riesce a vincere il team fight decisivo mettendo a segno una Tripla Uccisione.

OpTic Gaming - FlyQuest 1-0. Anche le meteore degli OpTic continuano la loro serie positiva di risultati, stavolta sconfiggendo i Fly. L’intera partita sembra volgere a favore dei Quest stessi, i quali riescono a prendere addirittura l’inibitore centrale degli OpTic. Questi ultimi, però, non si danno per vinti, e riescono a mettere a segno numerosi pick fuori posizione, che garantiscono pian piano vantaggio sulla mappa, visione e ricchezze per acquistare gli oggetti. Basteranno 2 teamfight male amministrati da parte dei FlyQ per portare il team di PowerOfEvil nei pressi della base avversaria, chiudendo in questo modo il game.

TSM - Golden Guardians 1-0. Al contrario degli altri match, che in un modo o nell’altro apparivano più o meno equilibrati, stavolta l’ago della bilancia pende fin da subito (e per tutto il corso della partita) verso la fazione dei Solo Mid, autori di una partita davvero convincente e con ben pochi errori. Finalmente si torna a vedere il solito TSM Bjergsen, che tanto mancava al pubblico a causa delle ultime prestazioni poco felici: con la sua Zoe sarà infatti lui il vero man of the match, e riuscirà a regalare la vittoria alla sua squadra.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi