Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

NALCS Day12: 100T e Liquid consolidano la vetta

Vai alla versione integrale
Settimana da dimenticare per i TSM. I 100 Thieves continuano a vincere e si portano in testa alla classifica insieme ai Team Liquid.

FlyQuest - TSM 1-0. La partita si presenta estremamente equilibrata, ed entrambi i team fanno vedere poche cose, ma buone. Come la settimana scorsa, questo game viene concluso da una base race, che però stavolta assomiglia molto a un backdoor per essere onesti. Mentre i TSM assediano la corsia centrale, alle porte della base avversaria, FLY Flame e FLY WILDTURTLE (Kennen e Ashe) accedono alla base dei Solo Mid attraverso la corsia inferiore. In tutto questo, FLY Santorin fa un lavoro eccezionale nel bloccare il recall dei suoi nemici, permettendo così ai suoi due compagni di concludere il game in tutta tranquillità.

100T - CLG 1-0. Continua la straordinaria striscia positiva dei 100Thieves, che superano anche i Counter Logic Gaming, autori di una brutta settimana. Per tutta la durata del match, la situazione si presenta in favore dei CLG, che sono in vantaggio sia di uccisioni che di Oro, ma dopo 36 minuti i Thieves riescono finalmente a scalare con la loro team composition, a vincere un ultimo team fight e a vincere così la partita. I 100T si portano su un punteggio di 8W-4L, in testa alla classifica a pari punti con i Team Liquid (che vinceranno anche oggi).

Team Liquid - Clutch Gaming 1-0. Come anticipato, questa sarà un’altra vittoria per i Team Liquid, che continuano a convincere di giornata in giornata. La partita presenta davvero pochi momenti avvincenti, con le squadre che preferiscono studiarsi a vicenda e giocare molto safe per non regalare vantaggio agli avversari. Quello che dopo il minuto 20 cambia (e regala effettivamente la vittoria ai Liquid) è la differenza della gestione della Mappa e degli Obiettivi: i TL si trovano in vantaggio di 2 Draghi e ben 8 torri sui TL. Da qui a poco, la partita verrà conclusa.

Cloud9 - Echo Fox 1-0. Questa è forse la vera sorpresa della giornata: i Cloud9 riescono a mettere K.O. gli Echo Fox in un modo assolutamente inaspettato. I FOX dominano letteralmente l’intero game, fino al momento in cui optano per un Barone Nashor che li porterà alla disfatta più totale: arriva la contestazione da parte dei C9, che non ci stanno e decidono di provare a impedire ai loro avversari di ottenere un buff così importante. L’azione si conclude con il Baron nelle mani degli Echo, ma con una Carneficina pulitissima a favore dei Cloud9, che riescono letteralmente a distruggere l’intero team nemico, già debilitato dai colpi del Nashor. Da questo momento in poi, Huni e compagni non riescono più letteralmente a fare nulla, e i C9 riescono piano piano a colmare l’immenso distacco (di ben 9 kill) che c’era tra loro e i FOX. GG Cloud9.

OpTic Gaming - Golden Guardians 1-0. Le due promesse emergenti di questo split si affrontano in un match dall’esito tutt’altro che scontato. La partita è lunghissima e la soglia dei 200K di Oro Globale viene facilmente abbattuta sommando le ricchezze di entrambi i team. Decisiva sarà la decisione sbagliata da parte dei GGS di prendere un Barone Nashor a 54 minuti: OPT Dhokla (Yorick) tenta il tutto per tutto e va a fare backdoor passando per la corsia centrale. L’intero team degli OpTic si immola per impedire il recall agli avversari, permettendo così al toplaner di concludere in tranquillità assoluta la partita.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi