Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

HCT Summer 2018: è Bunnyhoppor il campione

Vai alla versione integrale
Il tedesco Raphael "BunnyHoppor" Peltzer ha sconfitto il polacco Kacper "A83650" Kwieci?ski ed è stato incoronato il campione dell'Hearthstone Championship Tour Summer 2018.

Ieri sera alla Blizzard Arena di Los Angeles il tedesco Raphael "BunnyHoppor" Peltzer ha sconfitto il polacco Kacper "A83650" Kwieci?ski ed è stato incoronato il campione dell’Hearthstone Championship Tour Summer 2018. A lui vanno ben 50.000 $ e 30 preziosi punti HCT validi per le qualificazioni delle prossime stagioni.

Queste finali sono state all’insegna del dominio europeo su Hearthstone: tutti e quattro gli europei hanno passato i gironi e tre sono entrati nella Top 4, che garantisce l’accesso diretto ai World Finals che si terranno il prossimo gennaio. BunnyHoppor è uscito dalla fase a gironi senza sconfitte e da lì ha proseguito la sua corsa verso la vetta, sconfiggendo anche il suo connazionale e compagno di allenamento Viper mantenendo freddezza e concentrazione. Un fantastico traguardo per uno dei giocatori più longevi di Hearthstone, nella scena competitiva fin dal 2016.

 

Grande dispiacere invece per Marco “Turna” Castiglioni, che incontra proprio BunnyHoppor ai quarti e la sua serie termina con un 3-2 deciso all’ultimo turno dell’ultima partita. Il sogno di qualificarsi ai World Finals è sfumato proprio a un passo dal traguardo, ma Marco non torna a casa a mani vuote: non solo ha guadagnato 12.500 $ e 15 punti HCT ma una credibilità internazionale conquistata sul tavolo da gioco come primo italiano a raggiungere un risultato di tale portata.

Servizio a cura di GEC - Giochi Elettronici Competitivi