Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Mkers: iniziata l'avventura anche su Hearthstone!

Vai alla versione integrale
Una delle principali realtà italiane di eSport si è lanciata anche su Hearhtstone: prima tappa lo scorso Tour Stop di Oslo.

Hearthstone si aggiunge alla lista dei titoli di gioco su cui Mkers, realtà di punta dell'eSport italiano su titoli come FIFA e MotoGP, decide di puntare, mandando in campo tre giovani talenti, ancora una volta tutti italiani: sono Dario "JDart" Cozzo, Adriano "Zargon" Diodati, Luca "Thund3r" Altena coloro che rappresenteranno i colori dei Mkers nelle competizioni di Hearthstone.

Giocatori affermati da tempo sulla scena del gaming italiano, hanno già avuto l'occasione di dimostrare la loro abilità anche in campo internazionale. Il 24 e 25 marzo infatti, hanno portato la bandiera dei Mkers in Norvegia in occasione della HCT Oslo Tour Stop.

La fase di scouting e la gestione del nuovo team è stata affidata a Silvio Iodice, punto di riferimento della realtà competitiva italiana di Hearthstone. Amir Hajar, Gaming Manager dei Mkers, ha dichiarato:

“Dal 2018 Blizzard ha deciso di implementare la sua sezione competitiva, andando a perfezionare il percorso dei pro-players, partendo dal miglioramento del sistema di qualificazione e aprendo la porta ai team, che avranno un ruolo molto rilevante. Per questo abbiamo deciso che fosse il momento giusto per mettere in piedi una squadra competitiva.”

Hearthstone vanta milioni di appassionati in tutto il mondo ed è da anni protagonista degli eventi competitivi italiani e internazionali.

Servizio a cura di redazione GEC - Giochi Elettronici Competitivi