Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Serie A Udinese, Velazquez: «Fiorentina avversario molto difficile»

Vai alla versione integrale
© LAPRESSE
Il tecnico: «Viola giocano un bel calcio, per loro è un esame dopo il Chievo, per noi dopo la Sampdoria»

UDINE - Il tecnico dell'Udinese Julio Velazquez ha commentato ai microfoni del club bianconero la prossima sfida esterna contro la Fiorentina"Si tratta di un avversario molto difficile, arriva da un'ottima vittoria con il Chievo. Noi andiamo a Firenze forti degli ultimi risultati e con mentalità positiva. Il Franchi è un campo difficile ma non mi piace soffermarmi sulle statistiche passate: noi vogliamo vincere e la mentalità con cui scenderemo in campo sarà sempre focalizzata sulla vittoria".

CENTROCAMPO DECIMATO - Sulle assenze in mezzo al campo: "A centrocampo siamo pochi, è evidente. Non mi piace parlare però dei giocatori che non ci saranno ma di quelli che possono giocare. Questa difficoltà è per noi una possibilità di crescita; Pussetto e Teodorczyk stanno raggiungendo una buona condizione, stanno migliorando ogni allenamento". Sul caso Mandragora: "Vorrei solo dire che rispetto la decisione, è una cosa nuova per me. Auspico anch'io - come la società - che venga garantita simmetria ed equità di trattamento. Mi spiace per Rolando perché è davvero un bravo ragazzo". Il tecnico torna a parlare degli avversari. "La Fiorentina è una squadra giovane che gioca un bel calcio. Abbiamo preparato bene la partita e andiamo là, come ho già detto, per vincere. Sarà un esame sia per noi che per loro: noi arriviamo da una vittoria contro una squadra forte come la Sampdoria"

PONTISSO CONVOCATO - Velazquez prosegue: "Il portiere è un ruolo come gli altri: normalmente si cerca di dare più continuità a questa posizione ma io posso contare su tre ottimi giocatori e sceglierò sempre in base ad avversario e allenamenti". L'allenatore spagnolo conclude: "Pontisso è un bravo ragazzo ed è friulano. Si sta allenando bene ed è convocato. Lasagna viene da un precampionato straordinario e sta lavorando bene anche in campionato, anche se gli manca il gol. Sta giocando per la squadra".

TUTTO SUL CALCIOMERCATO