Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Torino, lavori al Filadelfia. Robaldo, progetto da 4 milioni

Vai alla versione integrale
© LAPRESSE
Allenamento giovedì sul campo secondario, sul principale c'è un intervento sul manto erboso. Al Grande Torino prato ok nonostante l'acquazzone

TORINO. E’ facile che il Toro, alla ripresa, di giovedì, si alleni al Filadelfia sul campo secondario, e fors’anche venerdì, in attesa che i lavori di rifacimento del manto erboso sul terreno principale - danneggiato per problemi strutturali che non hanno reso felicissimo Cairo, il quale ha dovuto mettere mani al portafogli - vengano ultimati. Sul fronte campo, ma al Grande Torino, è in compenso giunto il sollievo per come ha tenuto il prato durante il violentissimo acquazzone di domenica sera; le pozze si sono asciugate in fretta, il drenaggio ha funzionato, il pallone ha ripreso a scorrere, il Toro ha vinto.

ROBALDO, PROGETTO DA 4 MILIONI - Lentamente, ma qualcosa si muove: emerge una novità, in riferimento all’impianto sportivo Robaldo destinato a ospitare le giovanili granata. Adesso la società presieduta da Urbano Cairo ha presentato un nuovo e importante progetto da 4 milioni di euro. I lavori, tuttavia, partirebbero soltanto tra qualche mese. Per poterli iniziare, infatti, il Toro deve ricevere il via libera da parte del consiglio comunale: un passaggio che richiede ancora un po’ di tempo e che per questo motivo porta a un ulteriore rinvio dell’inizio dei lavori. Il discorso Robaldo, pur a rilento, comunque procede.