Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Torino, il bilancio di Cairo: «Soddisfatti del mercato»

Vai alla versione integrale
© www.imagephotoagency.it
Il presidente granata contento del colpo Zaza: «Lo seguivamo da tempo»

TORINO - "Stavamo seguendo Zaza da tempo seppur sottotraccia, abbiamo cercato in tutti i modi di assicurarci delle sue prestazioni e siamo contenti di essere riusciti a inserirlo in rosa. Potrà dare il proprio contributo all'interno di un gruppo compatto dove siamo riusciti a trattenere i pezzi pregiati". Così il presidente del Torino Urbano Cairo, commentando le ultime operazioni di mercato tra cui spicca l'arrivo dell'attaccante lucano. "Vogliamo fare il massimo, senza fare proclami ma mettendo i fatti davanti alle parole. E' stata una settimana intensa nella quale non è arrivato solo Zaza, ma anche giocatori come Aina, Djidji e Roberto Soriano", ha spiegato il patron granata ai microfoni di Torino Channel.

I GIOVANI - Sui giovani andati in prestito ha aggiunto: "Abbiamo voluto dare a giocatori come Milinkovi-Savic e Bonifazi la possibilità di accumulare tanti minuti tra i professionisti. Tutti i giocatori giovani sono stati ceduti in prestito e laddove c'è un'opzione di riscatto a favore della controparte, è stata inserita anche una contro-opzione a nostro favore. Ciò significa che noi crediamo e puntiamo sui nostri giovani. Ce li teniamo stretti e li mettiamo nelle migliori condizioni per crescere e per poi mettersi in mostra in futuro con la maglia del Toro. Siamo soddisfatti di quanto fatto nel mercato". Infine una battuta sul campionato al via nel weekend: "Dobbiamo continuare a lavorare come fatto sinora con Mazzarri e concentrarci sul campionato che ci vedrà impegnati subito contro Roma e Inter. Il fatto che il mercato quest'anno chiuda prima dell'inizio del campionato, i giocatori sono molto più sereni e concentrati", ha sottolineato Cairo.

Il Torino si allena al Filadelfia in vista della Roma, c'è anche Soriano