Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Juventus, in arrivo l'ora di Emre Can

Vai alla versione integrale
© Juventus FC via Getty Images
Non è in Nazionale, durante la sosta completerà l’inserimento nella Juve: pronto per essere fra i titolari nel ciclo di ferro

TORINO - Muscoli, senso tattico, aggressività e tecnica. Finora lo ha mostrato a sprazzi, ma Massimiliano Allegri si prepara a gettare sul campo un altro concentrato di qualità calcistiche di primo livello: per rendere ancor più netta quella superiorità che in Italia sembra già schiacciante nonostante i bianconeri non siano ancora al 100 per cento e per arrivare a trionfare anche in Europa.

Il tuo browser non supporta questo video

RODAGGIO - La carta che il tecnico sta per giocare è Emre Can, unico dei nuovi acquisti (a parte l’infortunato Leonardo Spinazzola) a non aver ancora debuttato tra i titolari. Dato che non deve stupire né tantomeno far sorgere dubbi sull’effettivo valore del ventiquattrenne centrocampista tedesco. Intanto perché non è una novità che Allegri dosi l’inserimento di un nuovo giocatore: per permettergli di ambientarsi al meglio, per rispetto per chi c’era prima, e vinceva, e per far capire che alla Juventus nulla è dovuto. Due anni fa, per esempio, nelle prime due giornate erano partiti dalla panchina Gonzalo Higuain e Miralem Pjanic, i grandi colpi di quel mercato. Ovviamente non si tratta di una regola ferrea: Joao Cancelo è sceso in campo da subito (Bonucci e Ronaldo sono casi a parte, il primo perché è nuovo per modo di dire e il secondo perché è... Ronaldo). Can, per giunta, ha saltato gli ultimi due mesi della scorsa stagione per un infortunio alla schiena e ha dunque iniziato la preparazione dopo un periodo di inattività più lungo rispetto ai compagni. Pur non avendolo ancora schierato dal primo minuto, però, Allegri ha sempre utilizzato Emre Can, affidandosi a lui nel finale di tutte e tre le giornate di campionato: e non certo per fargli semplicemente mettere minuti nelle gambe, visto che in nessun caso il risultato era acquisito.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Juventus, Ronaldo si allena con l'occhio nero. Can-Khedira studiano l'intesa