Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Sneijder punge la Juventus: «Per la Champions non basta Ronaldo»

Vai alla versione integrale
Il 34enne olandese fu protagonista del 'Triplete' interista nel 2010 e ora gioca in Qatar: «I bianconeri vinceranno un altro scudetto e CR7 continuerà a segnare, ma meno che in Spagna»

TORINO - «In Europa ci sono squadre migliori, la Juventus continuerà a vincere in Italia ma non le basterà Cristiano Ronaldo per conquistare la Champions League. I bianconeri negli ultimi anni hanno fatto bene in questa competizione, ma non è un solo calciatore a poter cambiare tutto». Di questo è convinto Wesley Sneijder, olandese che nel 2010 conquistò il ‘Triplete’ con l’Inter di Mourinho che a 34 anni milita ora con i qatarioti dell’Al-Gharafa e si dice però convinto che CR7 continuerà a fare gol.

Il tuo browser non supporta questo video

«Lui è un grande professionista, ha grandi qualità e avrà voglia di dimostrare tutto il suo valore - ha detto l’olandese in un’intervista a ‘beIN Sports’ - quindi sono sicuro che si adatterà in fretta alla Serie A, anche se è un campionato diverso rispetto alla Liga. In Spagna il calcio è più tecnico, si punta al bel gioco e a segnare anche tre, quattro o cinque gol mentre in Italia la cosa più importanbte sono i tre punti e ci si accontenta anche dell’1-0».

Juventus, CR7 ancora a segno e Mandukic lo "paparazza"