Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Il Times: «Uefa, Var in Champions dai quarti di finale»

Vai alla versione integrale
© Getty Images
Il tabloid britannico rivela in esclusiva il progetto del massimo organismo calcistico continentale, che finora aveva alzato un muro di gomma a proposito dell'utilizzo della tecnologia

TORINO - «La Uefa sta pensando di introdurre il Var a partire dai prossimi quarti di finale di Champions League». Questa la notizia che in Inghilterra si trova sulle colonne digitali del Times e che rompe il muro di gomma finora alzato dal massimo organismo calcistico continentale a proposito della tecnologia all'interno della competizione più importante in assoluto in ambito europeo.

Il tuo browser non supporta questo video

«Impressionati dall'utilizzo e dall'utilità che lo strumento ha avuto in Russia», si legge nell'articolo, «il governo del calcio europeo sta mettendo in piedi un progetto per implementare il video assistant referee (VAR) a partire dalle sfide con le ultime otto squadre della competizione. La decisione finale - continua il tabloid - è attesa da due ulteriori passaggi: l'approvazione del sistema nel prossimo incontro Uefa a Monaco la prossima settimana e infine l'ok definitivo che dovrebbe essere dato dal comitato esecutivo Uefa alla fine del mese prossimo».

I PERCHE' - Fino a questo momento il deciso "no" che la Uefa aveva opposto all'utilizzo del Var era di natura pratica: non tutti gli stadi dove si gioca la Champions sono dotati delle infrastrutture necessarie a permettere l'utilizzo della tecnologia in campo. Proprio per eludere questo problema l'idea è quella di introdurla a partire dalla fase finale ma dopo gli ottavi, con una partita per volta e con ogni probabilità all'interno di impianti in grado di garantire un'implementazione efficace. 

Juventus, big data Ronaldo: tutti i numeri in Champions