Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

A Madrid aspettano la Juventus: il 'Bernabeu' è già esaurito

Vai alla versione integrale
© www.imagephotoagency.it
Polverizzati in otto minuti gli ultimi biglietti disponibili per la sfida tra il Real e i campioni d'Italia, ritorno dei quarti di Champions League in programma il 13 aprile 

MADRID - Sono volati via in otto minuti (dalle 10 alle 10.08 di ieri mattina) gli ultimi biglietti ancora disponibili per la gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League tra Real Madrid e Juventus. E così, il prossimo 11 aprile, il 'Santiago Bernabeu' registrerà, com’era del resto prevedibile, il tutto esaurito per il secondo atto della sfida contro i bianconeri di Massimiliano Allegri che, dalla loro, verranno sostenuti da almeno quattromila tifosi. L’ultima speranza di assistere dal vivo a uno degli incontri più attesi e affascinanti della stagione è quella di provare a intercettare l’improbabile, ma non impossibile, rinuncia di qualcuno degli euroabbonati del Real che potrebbe decidere di rimettere in vendita il proprio biglietto. Tornando al campo, passati i due giorni di festa, Zinedine Zidane si è rivisto, ieri pomeriggio, con in quattro calciatori che non sono stati convocati in Nazionale (Benzema, Theo, Casilla e Llorente). Da verificare la situazione di Varane, che ha abbandonato l’allenamento della Francia per un problema alla caviglia. Il piano anti-Juve non prevede nemmeno un giorno libero fino all’11 aprile.

Tutto sulla Champions League

La reazione dei giornali spagnoli ai sorteggi Champions