Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

«Dal funerale annunciato a una seconda vita: questa è la Juventus»

Vai alla versione integrale
© EZIO TASSONE - PEGASONEWSPORT
La stampa spagnola mette in guardia il Real Madrid in vista della doppia sfida dei quarti di finale: «La difesa e Chiellini non danno più le certezze del passato, ma Higuain e Dybala fanno paura»

TORINO - «Come passare da un funerale annunciato a una seconda vita». Riassume così la stagioe vissuta fin qui dalla Juventus il giornale spagnolo ‘As’, che in un’analisi del prossimo doppio quarto di finale tra i campioni d’Italia e il Real Madrid spiega perché i ‘blancos’ di Zinedine Zidane farebbero bene a non fidarsi dei bianconeri pur avendo questi diversi punti deboli. «Se guardiamo gli ultimi risultati la Juventus fa paura – scrive ‘As’ -. Dallo 0-0 di novembre allo Stadium nella fase a gironi di Champions la formazione di Allegri ha inanellato 20 vittorie e 2 pareggi in 22 partite, incassando appena 4 reti. Numeri che l’hanno lanciata nella corsa dell’ennesimo scudetto e portata ai quarti di Champions League, anche se il gruppo non trasmette più le sicurezze del passato e nel primo round con il Real mancherà il regista Pjanic per squalifica. Buffon non molla e la coppia Matuidi e Khedira funziona abbastanza bene in mediana, ma Chiellini inizia a mostrare qualche crepa che negli ottavi contro il Tottenham è stata “mascherata” dalla qualificazione». A impressionare gli spagnoli è stata la doppia sfida con i londinesi: «La Juventus è stata inferiore agli ‘Spurs’ ma Higuain e Dybala l’hanno salvata quando la disfatta era dietro l’angolo. Proprio Dybala è il pericolo numero uno per il Real, che può giocare in un 4-3-3 capace di esaltare anche la velocità di Douglas Costa o in un 4-2-3-1 che concede qualche chance di impiego anche a Mandzukic».

Tutto sulla Champions League

La reazione dei giornali spagnoli ai sorteggi Champions