Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Calciomercato, Tonelli: «Ho voluto fortemente la Sampdoria»

Vai alla versione integrale
© Marco Canoniero
Il difensore: «Vengo da un periodo non felicissimo a causa di problemi fisici: in blucerchiato per rilanciarmi»

GENOVA - "Arrivo qua a Genova dopo due anni non felicissimi a Napoli. Ho attraversato un periodo non facile per le mie condizioni fisiche e ho trovato poco spazio. Ho tanta voglia di riscatto, di rimettermi in gioco e di dimostrare nuovamente al pubblico e a me stesso le mie doti e qualità". Si presenta così, ai microfoni del sito ufficiale della Sampdoria, Lorenzo Tonelli, nuovo difensore blucerchiato: "Durante questi due anni e mezzo ci sono stati molti contatti con la Sampdoria. Nello scorso gennaio ero stato molto vicino a vestire questa maglia ma non se ne è fatto nulla. Ho voluto fortemente questa possibilità perché c'è il mister con cui ho un grandissimo rapporto: apprezzo il suo modo di lavorare, è uno dei motivi principali per cui sono qui. Il gol? Compito principale di un difensore è evitare gol. Segnare può essere un valore aggiunto, per ora mi sta andando bene".

GIAMPAOLO - "Il mister crede molto nel lavoro di reparto, che per me è basilare, ti consente di lavorare bene e dare un'impronta e idee ben definite: è fondamentale. E' molto simile a lavoro di Sarri, è uno dei motivi principali per cui mi sono trovato bene col mister, a Empoli abbiamo fatto una grande annata
Fa piacere ritrovare anche giocatori con i quali ho condiviso belle stagioni, come ad esempio Rafael, ma ho legato molto con Saponara e Regini. Derby? Appena arrivato ho capito l'importanza. Non ho mai giocato un derby così sentito, immagino che sia molto importante per un tifoso, sarà una partita che prenderemo a cuore. Obiettivi? Il mio è giocare più possibile, vengo da un periodo in cui ho giocato poco. Per quelli di squadra, l'Europa, penso che ce la possiamo fare"