Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Milan, Sarri libera Bakayoko: «Qualcuno andrà via»

Vai alla versione integrale
L'ex tecnico del Napoli avvicina il franco-ivoriano ai rossoneri: «La rosa è troppo ampia»

TORINO - «La rosa è completa». Maurizio Sarri si prepara al gran debutto in Premier League soddisfatto del mercato, che dopo Jorginho ha portato a Stamford Bridge anche Kepa e Kovacic. È andato via Courtois «ma la sua situazione era chiara. Voleva andare a Madrid, abbiamo forse perso uno dei più importanti portieri al mondo ma ne abbiamo preso uno giovane, uno dei più forti portieri giovani in circolazione. Kepa è giovanissimo, spero possa migliorare in fretta anche se oggi non è Courtois. Ma sono felice anche per l'arrivo di Kovacic, che ha le caratteristiche giuste per noi. È molto tecnico e può giocare fra le linee, potrà essere molto importante per noi». Detto che c'è ancora da scegliere il capitano («per domani penso ad Azpilicueta ma non è la decisione finale, voglio prima conoscere bene i giocatori, gli uomini»), Sarri ammette che qualcosa in uscita - vedi Bakayoko nel mirino del Milan - potrebbe essere fatta: «penso che la rosa sia troppo ampia, alcuni andranno in prestito, preferisco lavorare con 23-24 giocatori, 3-4 dei quali molto giovani». Ma il vero successo del Chelsea è aver trattenuto, almeno finora, Eden Hazard: «È con noi, ho parlato con lui 3-4 volte di tutto e non mi ha mai detto qualcosa relativa al mercato per cui penso sia felicissimo di rimanere qui». (In collaborazione con Italpress).

Il tuo browser non supporta questo video