Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

As: «Modric ha deciso di restare al Real Madrid»

Vai alla versione integrale
© www.imagephotoagency.it
Dalla Spagna doccia gelata per l'Inter, il croato avrebbe comunicato al suo entourage la scelta di non partire per l'Italia

TORINO - La scelta è arrivata. E, secondo il portale AS, non è positiva per l'Inter. Modric ha infatti deciso di restare al Real Madrid e di continuare il rapporto con la squadra campione d'Europa. Il centrocampista della nazionale finalista agli ultimi campionati del mondo ha comunicato la scelta al suo entourage. Una decisione maturata insieme alla famiglia che fa il paio con il post sui social in cui diceva, dal campo di allenamento del Real Madrid, "si torna a lavorare".

Real, Modric si allena con i compagni

Secondo quanto scrive Tomás Roncero, questo era in realtà il desiderio del giocatore fin dall'inizio. L'unica cosa che Modric voleva era un riconoscimento alla stagione straordinaria che aveva fatto, culminata proprio con la finale Francia-Croazia ai Mondiali di Russia 2018. Il riconoscimento era ovviamente economico. Bale e Sergio Ramos guadagnano 11 milioni netti, Kroos e Benzema 8,5. Modric "insegue" con due anni ancora di contratto a 6,5 milioni a stagione. La richiesta dello staff del croato è di un sensibile aumento. Dopo averlo visto in campo con i compagni durante l'allenamento, pare che la richiesta sia stata accettata da Perez.

Il quotidiano As aveva portato avanti la linea della conferma di Modric. Fin dal primo momento, infatti, la testata sportiva aveva escluso l'addio al Real Madrid raccontando di come il croato abbia atteso in silenzio il corso degli eventi, con l'offerta dell'Inter vera e reale sul tavolo. Ma di Real c'è solo il club che più di tutti ha voluto la conferma del giocatore che, insieme alla famiglia, ha calcolato tutti i pro e tutti i contro di un eventuale addio. 

LE CIFRE - Qualche ora dopo arriva la conferma di Marca che entra nel dettaglio del nuovo contratto che il croato firmerà con il Real Madrid: guadagnerà come Sergio Ramos, quindi 10 milioni netti a stagione (le cifre sono diverse da quelle di As): 2 in più rispetto all'accordo attuale che scade nel 2020.