Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Maradona riparte dalla B messicana: «Non sono qui per divertirmi»

Vai alla versione integrale
© AFPS
Allenerà i Dorados di Sinaloa: «Sono qui per lavorare»

TORINO - "Non siamo qui per divertirci. Non siamo venuti come turisti, siamo venuti per lavorare". Diego Armando Maradona si presenta così alla sua nuova squadra, i Dorados di Sinaloa, club che milita nella Serie B messicana. "Mi piacerebbe dare quello che ho perso mentre ero malato, sono stato malato 14 anni - ha aggiunto il tecnico argentino parlando davanti a circa 200 giornalisti in conferenza stampa in un hotel di Culiacan a proposito della propria dipendenza da droghe e alcool - Oggi voglio vedere il sole, voglio dormire in un letto di notte. Prima non dormivo, non sapevo neanche cosa fosse un cuscino". Il 'Pibe de Oro', che a a 57 anni ha ammesso di sentirsi "nel miglior momento della mia vita", ha infine assicurato che "scenderemo in campo per vincere le partite, non per difenderci".

Il Messico impazzisce per Maradona