Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Landry gela Varese, anche l'EA7 sul 2-0

Vai alla versione integrale
© CIAMILLO
Milano domina anche gara2 con Cantù, soffertissimo il successo della Germani, che sorpassa nel finale con un canestro del suo americano.

ROMA - Fattore campo rispettato anche in gara2 dei playoff di Serie A, nel ramo lombardo. Milano ha ripetuto il copione di gara1 superando Cantù senza troppe difficoltà: la squadra di Simone Pianigiani è andata all’intervallo lungo sul 54-39 e poi ha amministrato fino all’ultima sirena (87-75) senza particolari difficoltà. Milano ha vinto anche a rimbalzo (40-30), il miglior marcatore per i padroni di casa è stato Bertans (16), poi Kuzminskas (15), Micov (13) e Tarczewski (12), sottotono Goudelock nell’occasione (2 punti in 27 minuti) ma poco è cambiato nella produttività complessiva dell’EA7. Altro dato che può confortare lo staff tecnico dell'Olimpia. Cantù ha provato a rimanere a contatto affidandosi a Culpepper (24 punti), Burns (18) e Thomas (18).

 

BRESCIA OK - Molto più complicato il 2-0 ottenuto dalla Germani, che si è imposta in volata su Varese (77-75) al termine di una partita molto simile a gara1, con la Openjobmetis quasi sempre in vantaggio ma incapace di sferrare il colpo del ko. A 100 secondi dalla fine gli ospiti erano ancora sul +4 grazie a Vene (18) e Avramovic (20), poi è arrivato il parziale decisivo di Brescia, prima con la tripla di Luca Vitali e poi col canestro della vittoria segnato da Landry. Sull’ultimo possesso della partita il ferro ha sputato il tentativo di Okoye (10). Per la Germani 17 i punti di Moss, 15 di Landry, 14 di Michele Vitali, 11 di Sacchetti e 10 di Luca Vitali.