Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

"BatManu" cerca lavoro? Glielo offre Termix!

Vai alla versione integrale
© REUTERS
Una compagnia americana operante nel campo della disinfestazione ha offerto scherzosamente un nuovo impiego ad Emanuel Ginobili, appena ritirato

ROMA - In tempi in cui un posto di lavoro è per alcune persone un vero e proprio miraggio, ricevere una proposta lavorativa può essere una vera e propria ancora di salvezza anche se questa arriva da una compagnia che ti offre un posto da "acchiappa pipistrelli". È quanto accaduto in queste ore a Manu Ginobili, fuoriclasse argentino passato con successo anche per la Serie A italiana e diventato poi campione NBA per ben quattro volte prima di ritirarsi nei giorni scorsi: la società americana "Termix", che opera nel campo delle disinfestazioni, con una simpatica trovata di marketing ha infatti proposto scherzosamente al fuoriclasse argentino di entrare nel team con la mansione di esperto in cattura di pipistrelli. Una proposta che riporta alla mente un divertente episodio risalente al 2009: il 31 ottobre di quell'anno, infatti, Ginobili, durante una partita giocata tra San Antonio Spurs e Sacramento Kings, bloccò un pipistrello che stava vagando per l'arena nei pressi del parquet e creando un po' di apprensione tra il pubblico.

LA LETTERA - Una cattura che gli valse il soprannome di "BatManu" e che ha fornito un assist al bacio alla Termix: "Abbiamo aspettato nove anni - si legge nella lettera indirizzata a Ginobili - per proporle un contratto part-time per fare il tecnico specializzato nella cattura di pipistrelli, campo in cui ha accumulato una grande esperienza come dimostrato in una partita del 2009". Cosa riserverà il futuro a Ginobili - che ha detto di voler comunque restare vicino agli Spurs - ancora non si sa ma quel che è certo è che se volesse un posto da "acchiappa pipistrelli" lo avrebbe già in caldo.