Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Parker saluta gli Spurs: "San Antonio per sempre casa mia"

Vai alla versione integrale
© USA Today Sports
Il francese si è accasato agli Charlotte Hornets

ROMA - Con un colpo di scena inaspetatto, nei giorni scorsi si è consumata dopo 17 stagioni la separazione tra i San Antonio Spurs e Tony Parker che si è accasato agli Charlotte Hornets che gli hanno offerto un ruolo di primo piano nel roster e un biennale da 10 milioni totali. L'addio di Parker agli Spurs, che lo hanno scelto al draft del 2001, è stato però tutt'altro che burrascoso. Il francese ha infatti speso parole al miele per i texani spiegando le ragioni della sua scelta: «Gli Spurs e San Antonio saranno sempre casa mia ed una parte fondamentale della mia vita. Ho scelto gli Hornets perché mi hanno voluto più di tutti. La proposta degli Spurs non mi forniva garanzie sul minutaggio ed era di un solo anno. Cercavo una sfida e non volevo diventare una sorta di allenatore prima del mio ritiro».