Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Quarti Playoff Serie A2 Old Wild West - Tutto sulle gare 1 del lunedì

Vai alla versione integrale
In programma Casale Monferrato-Udine (ore 20.30) e Fortitudo Bologna-Verona (ore 20.45)

PLAYOFF SERIE A2 OLD WILD WEST 2018
Gara 1 Quarti di Finale – Lunedì 14 maggio

CALENDARIO
Lunedì 14 maggio si giocano le rimanenti gare 1 dei quarti di finale playoff di Serie A2 Old Wild West: Casale Monferrato-Udine e Fortitudo Bologna-Verona. Serie al meglio delle cinque gare, con gara 1, gara 2 ed eventuale gara 5 in casa della squadra con la migliore classifica al termine della fase di qualificazione.

Lunedì 14 maggio, ore 20.30
Casale Monferrato: Novipiù-G.S.A. Udine
Lunedì 14 maggio, ore 20.45
Bologna: Consultinvest-Tezenis Verona

TUTTO SUI PLAYOFF DI SERIE A2 OLD WILD WEST
Al seguente link tutte le informazioni dei playoff di Serie A2 Old Wild West (tabellone, formula, calendari):
http://www.legapallacanestro.com/serie/1/playoff-playout/2018/ita2_poff

OLD WILD WEST TITLE SPONSOR LNP
Old Wild West, la catena di burger&steak house numero uno d’Italia, è Title Sponsor dei campionati di Serie A2 e di Serie B.
Il QUINTO QUARTO si moltiplica! Sconto del 20% tutte le sere a cena presentando il biglietto o l'abbonamento! (Ristoranti aderenti sul sito www.oldwildwest.it/quintoquarto).

IN DIRETTA SU LNP TV
Per la terza stagione consecutiva tutte le gare della Serie A2 Old Wild West sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il secondo campionato nazionale sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. Il servizio, in abbonamento, è raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com.

 

LE PARTITE

 NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO – GSA UDINE
Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al)
Quando: lunedì 14 maggio, 20.30
Arbitri: Tirozzi, Beneduce, Gonella
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2jSEPjS

QUI CASALE MONFERRATO
Marco Ramondino (allenatore) - “Da questa serie mi aspetto una grande durezza e tanta fisicità: Udine ha tutte le caratteristiche per essere una squadra che ambisce ad andare lontano nei Playoff. Noi, con il salire del livello della competizione, dovremo aumentare la bravura del nostro gioco e limitare i punti di forza dei nostri avversari. Per quanto riguardo il rientro di Marcius siamo contenti e in linea con i tempi che avevamo definito; dal punto di vista della condizione, essendo stato fermo per diverso tempo, è molto indietro ma è un giocatore molto importante che ci può dare tanto sia in termini di emotività che dal punto di vista tecnico”.
Jamarr Sanders (giocatore) - “Udine è una squadra molto aggressiva in difesa che ha in Dykes un eccellente giocatore in grado di condurre la squadra e al quale dovremmo fare molta attenzione. Noi ci stiamo allenando bene, cercando di migliorare sia sotto l’aspetto difensivo che quello offensivo”.
Note – Sandi Marcius ha ripreso ad allenarsi con la squadra. Tutto il roster sarà a disposizione di coach Ramondino.
Media - L'incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale). La gara sarà in diretta su LNP TV e via radio su Radio Vand’A.

QUI UDINE
Lino Lardo (allenatore) - “Siamo consapevoli di avere battuto negli ottavi una squadra importante come Tortona, ma con altrettanta consapevolezza sappiamo che affronteremo nei quarti una formazione che è sempre stata al vertice del girone Ovest. Chi possiede il fattore campo parte avvantaggiato, però è anche vero che la pressione nelle prime due partite è sulla squadra di casa. Casale ruota 10 giocatori, gioca una bella pallacanestro ed è formata da un solido gruppo. Credo sarà una serie equilibrata e noi abbiamo tanta voglia di andare avanti”.
Note – Capitolo infermeria: per ora niente da segnalare. Coach Lardo dovrà come sempre scegliere uno da lasciare fuori per turnover tra i tre stranieri Caupain, Dykes e Veideman.
Media - L'incontro sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass, video su Udinews Tv (canale 110 del digitale terrestre nel Triveneto) e audio su BH web radio (https://www.spreaker.com/user/bhwebradio) con il commento di Massimo Fontanini. Gli aggiornamenti in diretta alla fine dei quarti saranno pubblicati sui profili social bianconeri: Facebook (www.facebook.com/apudine), Twitter (www.twitter.com/apudine) e Instagram (www.instagram.com/apugsa_udine).

 

CONSULTINVEST BOLOGNA – TEZENIS VERONA
Dove: PalaDozza, Bologna
Quando: lunedì 14 maggio, 20.45
Arbitri: Caforio, Di Toro, Bartolomeo
In diretta su LNP TV Pass: https://bit.ly/2GcFGoo

QUI FORTITUDO BOLOGNA
Stefano Mancinelli (allenatore) – “Verona ha un buon roster ed è ben allenata da un coach molto tattico come Dalmonte. Noi, dal canto nostro, non vediamo l'ora di tornare sul parquet e siamo concentrati sull’obiettivo. La difesa sarà imprescindibile per decidere questa serie, in un senso o nell'altro. È dall’inizio della stagione che mi sono preparato per arrivare in forma ai playoff. L’età conta relativamente. La differenza la fanno e la faranno sempre le motivazioni. Ritengo che nei confronti della Fortitudo ci siano stati giudizi troppo duri. D’altra parte questa è Basket City. Si vorrebbe vincere sempre di 30 e non si pensa che una squadra che vuole essere al top ai playoff non sempre può dare spettacolo per tutta la regular season. La Fortitudo ha un tifo incredibile e l'importante resta concentrarsi su quello che si fa in campo, magari cercando di mettere da parte quei black out che talvolta abbiamo accusato nel corso di questi mesi. È un discorso psicologico. Dobbiamo cercare di restare sempre tutti concentrati ed è ciò su cui lavoriamo quotidianamente''.
Note - Recuperato Matteo Chillo, squadra al completo per coach Gianmarco Pozzecco.
Media - Diretta televisiva su TRC (canale 15 o 618 digitale terrestre in Emilia Romagna), radiofonica su radio Nettuno (fm 97,00) e streaming su LNP TV Pass.

QUI VERONA
Luca Dalmonte (allenatore) - “Negare all’attacco Fortitudo tiri e punti a tutto campo nei primi sei secondi. Obiettivo: forzarli a giocare ad attacco schierato dentro al quale inserire idee chiare ed efficaci per negare loro i vantaggi di squadra (applicazione piano partita/strategia partita) e, negli ultimi 6/9 secondi, esplodere con la totale e assoluta responsabilità individuale nell’uno contro uno difensivo. Collegare la programmazione difensiva al ritmo offensivo attraverso il quale dobbiamo costruire il tempo della partita. Mi piace pensare di approcciare questa serie, utilizzando la metafora del Samurai. La nostra purezza e chiarezza dell’anima così come il bianco della hakama rappresenta questi valori. Ognuno di noi è radicato, compatto alla squadra così come il guerriero lo è nei confronti della katana. Ma soprattutto così come il Samurai prima del duello si inchina all’avversario per salutarlo e ringraziarlo della sua forza perché, battuto, il samurai sa di diventare più forte. E quindi noi salutiamo la Fortitudo”. 
Mattia Udom (giocatore) - “Contro la Fortitudo sarà una serie difficilissima e molto intensa. Sicuramente combattuta e noi andremo a Bologna per provare a vincere: non abbiamo paura, abbiamo rispetto per i nostri avversari. Noi dovremo essere in grado di dare il meglio di noi stessi, consapevoli dei loro punti di forza, e dovremo essere in grado di trovare le migliori soluzioni in attacco e in difesa per la partita. Sarà un ambiente difficile, caldo, ma sarà importante farsi trovare pronti anche su questo aspetto”. 
Note - Per la Tezenis Verona, ancora confermate le assenze di Maganza e Visconti. Verona sarà seguita al PalaDozza da oltre 180 tifosi scaligeri.
Media - Diretta streaming su LNP Tv e, dalle ore 21.00, anche su canale del DTT Telenuovo.

 

A cura di: Guido Cappella - Area Comunicazione LNP  
con la collaborazione degli Uffici Stampa dei Club di Serie A2 Old Wild West