Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Ufficiale, la Virtus Roma torna al PalaLottomatica!

Vai alla versione integrale
Silgato un accordo triennale tra la società capitolina e la All Events Sports

ROMA - La notizia era nell'aria da giorni e poco fa è arrivata anche l'ufficialità: dopo quattro anni la Virtus Roma tornerà a giocare le gare interne al PalaLottomatica, impianto costruito in occasione delle Olimpiadi svoltesi a Roma nel 1960 e in cui i capitolini vinsero il loro primo, storico scudetto nel 1983 con il Bancoroma di Larry Wright ed Enrico Gilardi. A renderlo noto è stato proprio il club capitolino che ha fatto sapere di aver trovato un'intesa di durata triennale con la 'All Events Spa', società che si occupa della gestione dell'impianto. I giallorossi lasciano quindi il PalaTiziano che li ha ospitati in queste ultime stagioni e che sarà oggetto, a partire del prossimo anno, di lavori di ristrutturazione che renderebbero impossibile lo svolgimento di manifestazioni sportive e non.

 

TOTI - Claudio Toti, presidente e patron della Virtus Roma, ha commentato con grande soddisfazione l'accordo, sottolineando che questo è un ulteriore passo nel processo di riorganizzazione del club capitolino che punta a tornare ai vertici della pallacanestro nazionale: «Anche la struttura di gioco è alla base del nuovo corso e in quest’ottica il ritorno al Palaeur conferisce a ciò che stiamo facendo un'importanza speciale. Torniamo nel luogo in cui la nostra società ha scritto pagine importanti della storia del basket. L’auspicio è di riportare la Virtus dove merita, con un progetto moderno e ben strutturato».