Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Volkswagen Tiguan Allspace, tanto spazio e 7 posti

Vai alla versione integrale
Venti centimetri di lunghezza in più, di cui la metà di passo, motori 2.0 TDI e una dotazione molto completa

ROMA - Pensata inizialmente per il mercato nordamericano, che è ghiotto di questo genere di auto, la Volkswagen Tiguan Allspace è pronta al debutto anche in Europa. La seconda parte del nome fa la differenza rispetto alla Tiguan che tutti conosciamo per il grande successo che ha in Italia, dove è stabilmente nella top 20 del mercato. La nuova Allspace la affianca spostando verso l’alto l’asticella dello spazio e delle dotazioni. La differenza più visibile sta nel corpo vettura più lungo di 21,5 cm di cui quasi 11 solo di passo (la distanza longitudinale tra gli assi).

 

Due misure che si traducono in una maggiore disponibilità di spazio interno e nella possibilità di montare una terza fila di sedili per avere due ulteriori posti di fortuna, con una lunghezza che tutto sommato rimane accettabile (4,70 metri). Caratteristiche che la rendono interessante anche per il trasporto passeggeri, visto che con cinque persone a bordo ci sono ben 760 litri di bagagliaio per accogliere tante valigie. La capacità massima invece, raggiunge i 1.920 litri e sono disponibili accessori utili come l’apertura elettrica del portellone al passaggio del piede sotto il paraurti.

 

Come ulteriore caratteristica distintiva, la Tiguan Allspace vanta equipaggiamenti di serie più ricchi, che la posizionano tra la Tiguan e la grande Touareg. Inoltre, in Italia, la vettura sarà disponibile solo negli allestimenti Business e Advanced. Questo significa che di serie ci saranno il cruise control adattivo e il navigatore Discover Media con schermo da 8 pollici, mentre nell’allestimento top si aggiungeranno i fari full LED e strumentazione digitale Active Info Display.

 

A bordo della Tiguan Allspace debutta poi una nuova generazione di sistemi di infotainment: il top di gamma Discover Pro con comandi gestuali, inediti per questa categoria. Parlando infine di motori la gamma italiana è piuttosto semplificata, con il 2.0 TDI da 150 o 190 CV accoppiato solo al cambio a doppia frizione DSG 7 rapporti; quanto alla trazione, sul motore meno potente c’è la doppia scelta, mentre il più potente è solo integrale. In Italia, la prevendita è iniziata a settembre, mentre la commercializzazione è prevista nel mese di novembre, con prezzi a partire da 39.500 euro.

Volkswagen Tiguan Allspace, immagini