Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Tokyo 2020, con un anno di ritardo iniziano i lavori per lo stadio Olimpico

Vai alla versione integrale

L'impianto sarà completato a fine 2019

TOKYO - Con oltre un anno di ritardo sono iniziati oggi i lavori di costruzione del nuovo stadio olimpico a Tokyo. Secondo quanto riferisce il canale pubblico Nhk, il Consiglio nazionale sportivo ha ottenuto dal governo metropolitano il permesso per cominciare l'edificazione dell'impianto solo due giorni fa. Una cerimonia di commemorazione si svolgerà l'11 dicembre e i lavori basati sulla progettazione dell'architetto Kengo Kuma, dovrebbero essere completati entro il novembre del 2019. Nel luglio del 2015 il governo aveva annullato un prospetto dell'architetta anglo-irachena Zaha Hadid a causa dei costi eccessivi. In base ai piani precedenti i lavori di costruzione dello stadio dovevano iniziare a ottobre dello scorso anno. Il nuovo impianto costerà circa 149 miliardi di yen, poco più di un miliardo e 200 milioni di euro.