Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Basket Nazionale Femminile, domani Italia-Gran Bretagna

Vai alla versione integrale

Le Azzurre devono vincere per chiudere il girone al primo posto e accedere all'Europeo.

ROMA - Domani sera alle 20.45 la Nazionale Femminile affronta la Gran Bretagna al PalaTagliate di Lucca nella quinta giornata dell’EuroBasket Women 2017 Qualifiers (diretta su SkySportMix, canale 106). Con una vittoria l’Italia, forte del 4-0 maturato finora, sarebbe certa della qualificazione all’Europeo da prima classificata del girone C. Su nove gruppi, passano anche sei delle migliori seconde ma per le Azzurre ovviamente sarebbe importante evitare problemi centrando la qualificazione già a Lucca. In caso contrario con un arrivo a pari merito con Gran Bretagna e lo stesso Montenegro, si ricorrerebbe alla classifica avulsa per determinare i piazzamenti. Al momento la situazione attuale negli scontri diretti è Italia +13, Montenegro +11, Gran Bretagna -22.

IL COACH - Così coach Capobianco alla vigilia della sfida. “La Gran Bretagna è una squadra che prende forza e fiducia dall’attacco, la maggior parte dei loro tiri arriva nei primi 14 secondi. Si affidano spesso al talento offensivo di Leedham, pericolosa sul pick and roll e in penetrazione. In più c’è Temi Fagbenle, centro che lo scorso anno non è stata della partita e che garantisce loro una dimensione in più. Sarà una partita equilibrata, decideranno i dettagli: parlo di rimbalzi, di palle recuperate, di aiuti difensivi. Dobbiamo limitare la loro transizione e muovere la palla nei due lati del campo, scelta che a Manchester si è rivelata vincente. E’ una sfida importantissima per noi e decisiva per loro, si giocherà sul filo dei nervi”. 

 

IL PUBBLICO - Tutte le Azzurre sono a disposizione dello staff tecnico, che domani dopo la seduta di tiro sceglierà le dodici da mandare in campo. In tribuna, insieme al Presidente della FIP Giovanni Petrucci, ci saranno anche le ragazze delle Nazionali Under 20 e Under 17 che la scorsa estate hanno vinto la Medaglia d’Argento, rispettivamente all’Europeo e al Mondiale di categoria.