Home

Calcio

Formula 1

Moto

Motori

Basket

Tennis

Volley

Tuttosport

LIVE

Dacia Sandero Hit Edition, alta fedeltà per famiglie

Vai alla versione integrale

Presentata a Milano la prima serie speciale su base Sandero, una full optional modaiola e non convenzionale pensata per le famiglie giovani

MILANO -  Se una vettura può avere un cliente di età media attorno ai 50 anni, dunque con doti di sicurezza e comodità che agevolano chi fa i conti con l’età, perché non dovrebbe finire anche nelle mani di un pubblico più giovane di età o più giovanile a dispetto del dato anagrafico? Dacia, importante marchio di Renault, ha trovato la soluzione attraverso quello che oggi la gente più chiede sia a un modello, sia a un brand, la possibilità di personalizzare i modelli. Dacia ha sviluppato un progetto, la filosofia delle Extra Limited Edition, serie speciali a tiratura limitata, dedicate alle famiglie giovani e unconventional e a un modo particolare di vivere il tempo libero.

Presto arriverà una edizione di Duster dedicata alla montagna e con vocazione fuoristradistica, ma oggi le luci (è proprio il caso di dirlo, vista la presentazione in discoteca) della ribalta si sono accese sulla Dacia Sandero HIT Edition. E’ la prima delle versioni speciali di Sandero, è molto estiva perché dedicata a chi è appassionato di musica e vuole vivere in un ambiente sonoro pulito e spumeggiante. Basta salire a bordo, accendere la radio con l’impianto audio Focal Music Live da 120W e attraverso i 6 altoparlanti, due Focal più potenti posizionati ai lati del vetro anteriore, i 2 tweeter supplementari a cupola in alluminio invertita e due woofer nelle portiere anteriori oltre ai due posteriori di serie, ed ecco che si accende una magica quanto potente atmosfera da discoteca o da sala di registrazione.

Ma la nuova Dacia Sandero HIT non è soltanto musica: è stile, atteggiamento musicale, con quel car wrapping particolare, la carrozzeria nera opaca ravvivata da colori che spiccano ai lati come se fossero i livelli di suono di un equalizzatore, una grafica di animazione davvero fuori dagli schemi e dalle convenzioni. E poi all’interno i dettagli dedicati, dai tappetini ai badge, numerati perché di questa Hit Edition ne usciranno soltanto 100 e soltanto in Italia perché si tratta di una realizzazione firmata Dacia Italia, dedicata a chi vuol vivere a. tutto volume…

Sandero HIT Edition nasce dalla base della miglior Sandero (la Stepway, costo di partenza 12.700 euro) con il collaudato propulsore 1.5 dCi da 90 cavalli S&S, cuore di gamma, ma aggiunge un allestimento full optional, con i vetri elettrici anteriori e posteriori, cerchi flexwheels da 16’’, climatizzatore manuale, radar parking posteriore, sistema di navigazione Media Nav Evolution, cruise control e ruota di scorta. E l’innovativo design esterno si completa con dettagli rossi sulla griglia frontale, sugli specchietti e sullo spoiler posteriore. Inoltre i vetri posteriori sono scuri.

E con tutta l’accessoristica full optional il valore dell’auto salirebbe a 15.900 euro, ma Dacia propone il tutto a 14.500 euro con un vantaggio cliente di 1400 euro. E poi la consueta garanzia 3 anni/100.000 km. Due le possibilità di accesso all’acquisto, via Internet con prenotazione online e conferma successiva o dai concessionari di rete, che ne avranno a disposizione una… dal 24 settembre. Una scelta per far distinguere il modello e aumentargli il valore successivo residuo.

Sarà unconventional, ma questa Sandero Hit Edition riflette tutti i valori Dacia e la filosofia del brand basata su 4 concetti: offerta completa e affidabile, comunicazione semplice e votata all’acquisto intelligente, rete di vendita capillare unita a quella Renault, politica di prezzi chiara e trasparente votata al miglior rapporto qualità/prezzo esistente sul mercato. Non a caso Sandero dal lancio ha venduto 107.000 unità, rappresenta il 42% delle vendite di Dacia che in Italia vanta numeri di crescita impressionanti in un decennio di successi che non hanno sentito la crisi.

 

Dacia Sandero Hit Edition: foto